Impact investing, social enterprises and the ‘shapeshifter’

HiResIn the last two years impact investing and social impact bonds are both considered as social innovation’s revolutionary tools, especially by the left. For the empowered people those are the way to save the welfare system for the empowerless people thanks to the principle of the economic performances.
Sincerly, I have a fault. When I listen empowered people has a solution for the empowerless, I think at once that there’s no smoke without a fire. Then, let’s try to find a fire. For the main international institutions, not only economic, we’re living in a world where knowledge is the factor to win the global competition and the knowledge grows trough collaborative process and so the sharing economy has become the queen of the mainstream issue on the conomic system. If cooperation get better performances, social enterprises have a natural competitive advantage in the system because are institutionally cooperative. In the history finance has always proved that is able to find the better way to increase the profit and if finance is so interested in the social enterprises it means that are really profitable at the moment.
It’s not so strange. The capitalist system historically proved to us that it’s a shapeshifter and in this new shape the cooperation and social enterprises are both good tools to survive and to grow.
Until now nothing’s wrong. It’s just a change and we could think that every resistance is a unnecessary wall. Maybe the impact investing will help us to assure a less expansive welfare state. Maybe they are the way in which the dream of a just world may become real.
But there’s a problem. I think finance has just one target, the profit. Who invest some money in an enterprises, social or not, wants back at least a few more. It’s what they want to risk. If what the investment pays is calculated on the results of social acts, I would not be surprised to find out that the results of social acts are all good.
I would’nt see again what happened when finance started to invest in the loans. The banks offered a loto of tools to the loans cost less but at the end of the game the loans cost more and the people is very poor like before or more. This is not a fixed situation but yet probable.
It seems that left is falling down in a trick: to follow the mirage of a dream could turn into a waking nightmare called reality. I do not understand why the left is infatuated with new tools when in its history, a history of cooperation, already has a set of tools that today are winning.
Why not try to win with their own principles? and instead threaten to integrate into the system you are trying to change? You have the cooperation as a foundation and now that the cooperation is winning you’re neglecting the cooperation to promote a set of tools that have already been shown to produce different results from equality and justice…
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
La finanza d’impatto, l’impresa sociale e il mutaforma.
Negli ultimi due anni la finanza d’impatto e i social impact bonds sono entrambi considerati come strumenti rivoluzionari di innovazione sociale, in particolare dalla sinistra. Per i potenti sono il modo per salvare il sistema di welfare per i meno abbienti grazie al principio dei risultati economici.
Sinceramente, ho un difetto. Quando ascolto i potenti che dichiarano di avere trovato la soluzione per i problemi degli ultimi sento puzza di bruciato. Quindi, cerchiamo di vedere se siamo in grado di trovare l’incendio.
Per le principali istituzioni internazionali , non solo economiche, stiamo vivendo in un mondo dove la conoscenza è il fattore di vantaggio competitivo su scala globale e la conoscenza si sviluppa attraverso processi di collaborazione ed così naturale che l’economia della condivisione diventi la regina del dibattito mainstream sul sistema economico. Se la cooperazione permete di ottenere migliori prestazioni, le imprese sociali hanno un vantaggio competitivo naturale perché sono istituzionalmente cooperative.
La storia ci dimostra che la finanza è sempre stata in grado di trovare il modo migliore per aumentare il profitto e se oggi la finanza è così interessata alle imprese sociali vuol dire che sono veramente redditizie.
Non è così strano. Storicamente, il sistema capitalista ci ha dimostrato di essere un mutaforma e che in questa sua nuova forma la cooperazione e l’impresa sociale sono entrambi buoni strumenti per sopravvivere e crescere.
Fino ad ora non c’è niente di sbagliato . Stiamo solo assistendo ad una fase di cambiamento e potremmo pensare che ogni resistenza sia un muro inutile. Forse gli impact investing ci aiuteranno a garantire davvero uno stato sociale meno costoso. Forse sono il modo nel quale il sogno di un mondo giusto può diventare reale .
Ma c’è un problema. Io penso che la finanza abbia un solo obiettivo, il profitto. Giusto e sacrosanto, ma solo quello. Chi investe qualche soldo in un’impresa, sociale o no, ne vuole indietro almeno un po’ di più. E’ ciò che vuole a fronte del rischio. Se quello che l’investimento paga fosse calcolato sui risultati degli atti sociali, non sarei sorpreso di scoprire che i risultati degli atti sociali saranno tutti buoni o ottimi.
Non vorrei rivedere quello che è successo quando la finanza ha iniziato a investire nei prestiti. Le banche hanno offerto un set di strumenti per i prestiti , che così avrebbero dovuto diventare meno costosi, ma alla fine della partita i prestiti costano di più e la gente è molto più povera di prima. Questo non è uno scenario certo, ma  probabile.
Sembra quindi che la sinistra stia cadendo in un trucco: seguire il miraggio di un sogno che potrebbe trasformarsi in un incubo chiamato realtà. Non capisco perché la sinistra si sia infatuata di questi nuovi strumenti quando nella sua storia, una storia di cooperazione, ha già una serie di strumenti che oggi sono vincenti.
Perché non provare a vincere con i propri principi e i propri mezzi? e invece rischiare di integrarsi nel sistema che si sta tentando di cambiare? Hai la cooperazione come fondamento e ora che la cooperazione sta vincendo stai trascurando la cooperazione per promuovere una serie di strumenti che hanno già dimostrato di produrre risultati diversi da uguaglianza e giustizia …

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s