Oltre le retoriche… c’è quasi sempre qualcosa. La critica ci aiuta a capire cosa.

Forse è perchè sono direttamente coinvolto con il mio paper ‘Oltre la retorica della Social Innovation‘. O forse è perchè è un fenomeno che si fa sempre più ampio. Fatto sta che attorno ad alcuni dei temi più cool del momento iniziano a trovare spazio riflessioni, ricerche e approcci che ne criticano una forte dose di retorica. Capita spesso, poi, che di fronte a quelle critiche si innalzino barriere o si architettino depistaggi per salvaguardare i ‘trend topic’ del discorso pubblico. Lo abbiamo visto per la social innovation, per la sharing economy, per la creative class, per la partecipazione… solo per citare i dibattiti più recenti a cui ho assistito in rete. E se sostenessi che hanno ragione entrambi? e cioè che oltre le retoriche spesso c’è sostanza?
Per spiegarmi provo una metafora del ‘fashion’ che, malgrado mi sforzi, non riesce a superare lo stereotipo di genere.
Quei temi, proprio come una modella o un modello, sono di certo abbelliti da una certa quantità di retorica-trucco che ne evidenzia i pregi e ne nasconde i difetti. La comunicazione, oggi, è anche questo! Ai ‘critici’ viene però spontaneo di fare quello che molti di noi aspirerebbero durante una sfilata: togliere il trucco e vedere se la bellezza permane. Nella maggior parte dei casi, la risposta sarebbe si: almeno una parte di quella bellezza c’è e resiste dopo il lavaggio. Quel lavoro di critica, però, ci permette di vedere il modello e la modella per ciò che sono realmente. Vedere, non immaginare, non credere.
Uscendo dalla metafora, io interpreto quel lavoro di critica (molto spesso criticato) come un’occasione d’oro per analizzare i punti deboli dei fenomeni descritti e rafforzarli laddove serve. E, se ben fondata, più è dura la critica più è utile alla crescita dei fenomeni… Sempre che questi non rientrano in quella minima percentuale di casi in cui dopo il lavaggio la bellezza non resiste!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s